IL PROGRAMMA TECNICO

Scopri il progetto professionale che andremo ad utilizzare nei nostri Camp

Dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17,00 i partecipanti saranno coinvolti in due allenamenti sotto la guida esperta dei tecnici AC Milan.

Il Milan Junior Camp rappresenta un’occasione unica e privilegiata di crescita in forza dell’originalità della sua proposta, di rispondere alle esigenze costitutive del giovane atleta, di sollecitarne e promuoverne il pieno sviluppo proprio attraverso quegli aspetti presenti in genere nell’attività sportiva e ancor più evidenziati e valorizzati dal Milan Junior Camp. Parliamo innanzi tutto della dimensione ludica, intesa come la modalità più elementare e familiare per il bambino di conoscere la realtà, di apprendere le nuove conoscenze, attraverso l’utilizzo di una forma piacevole e stimolante quale il gioco, al punto da assumere il carattere di preciso strumento didattico.
L’esperienza del Milan Junior Camp rappresenta il luogo per eccellenza in cui, in forma libera e allo stesso tempo guidata, il giovane calciatore può sperimentare il valore dell’armonia tra la componente ludica e quella competitiva, tra il rapporto con i pari età e nello stesso tempo la relazione con l’adulto.

PROGRAMMA TECNICO

GIORNOGESTO TECNICO PREVALENTE
Lunedìguida e dominio della palla
Martedìtiro in porta
Mercoledìricezione
Giovedìcontrasto
Venerdìcolpo di testa e rimessa laterale

Il lavoro individuale sarà chiaramente rivolto allo sviluppo delle capacità personali dei giocatori; l’apprendimento ed il miglioramento dei gesti base come il controllo, la trasmissione, la guida, il colpo di testa, il contrasto e la loro applicazione nelle situazioni di gara come la conclusione a rete, la protezione della palla, il superamento dell’avversario, la scelta del passaggio, del tipo di controllo, della posizione nelle marcature.

Il lavoro sulla tattica collettiva andrà a sviluppare alcuni comportamenti per la costruzione del gioco di squadra come il possesso palla, il cambio di fronte, la verticalizzazione, e di altri per la fase difensiva come la copertura, l’attesa, il pressing.

Sono previsti allenamenti specifici per i portieri
In particolare l’unità di lavoro per i portieri ruota intorno a tre unità di lavoro:

GIOCHI TECNICO-COORDINATIVI
OBIETTIVI MOTORI: destrezza oculo-manuale, capacità coordinative
OBIETTIVO TECNICO: tecnica di base generale

PERCORSO MOTORIO TECNICO COORDINATIVO
OBIETTIVO MOTORIO: capacità coordinative
OBIETTIVO TECNICO: tecnica specifica

GIOCHI ANALITICI
OBIETTIVO TECNICO: tecnica di base e tecnica specifica